top of page
Cerca
  • Black Blood Investments

La Bielorussia liberalizza le crypto

Anche la Bielorussia apre alle criptovalute ed a BTC. Forse non è il paese che vorremmo vedere associato al mondo Bitcoin, ma sta di fatto che qualcosa si muove anche nei paesi dove vigono regimi molto repressivi.


Alexander Lukashenko si è espresso infatti con un decreto che riguarderà la regolamentazione tanto della circolazione quanto della detenzione delle criptovalute per i residenti ed i cittadini. E si tratta, almeno rispetto alle aspettative, di una mossa relativamente aperta verso questo mondo.



La cosa è arrivata tramite decreto, in un paese dove la preminenza politica del presidente è tra le più forti al mondo. Uno sviluppo del campo legale all’interno del quale si potranno muovere le cripto, che saranno trattate da asset digitali puri e che potranno essere fatte circolare senza grossi problemi.


Il tutto in un paese dove c’erano e ci sono tuttora delle esperienze di mining relativamente interessanti, per un territorio e un sistema politico che oltre ad essere mediamente meno economicamente sviluppati del resto d’Europa, ci sono anche difficoltà importanti di accesso ai capitali esteri.

10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page