top of page
Cerca
  • Black Blood Investments

Sondaggio: il Regno Unito è il terzo paese al mondo in termini d'adozione di ETH

A dicembre 2021, Finder.com ha intervistato 2.013 utenti del Regno Unito, ottenendo risultati variabili.


Dall'ultimo sondaggio condotto ad ottobre 2021, il possesso di criptovalute nel Regno Unito è aumentato di quasi un punto percentuale, dal 5,2% al 6,1%, mentre il dominio di Ether (ETH) continua ad amplificarsi.


Classificandosi al terzo posto, appena dietro Singapore e Australia, la proprietà di Ether nel Regno Unito tra i possessori di criptovalute si è consolidata al 32,9%, con XRP come terza crypto più diffusa, al 17,4%.


Curiosamente, l'interesse per Ether nei 27 paesi presi in esame da Finder.com mostra come il tasso medio globale di adozione di ETH sia effettivamente diminuito, dal 28,2% di ottobre al 24,4% di dicembre. I detentori di ETH del Regno Unito stanno tuttavia mantenendo la crypto, malgrado il tasso mondiale sia in calo.


Nessuna sorpresa per quanto riguarda la criptovaluta più popolare del Regno Unito: Bitcoin (BTC) occupa il primo posto con il 42,8%, ma sta tuttavia mostrando debolezza. Nonostante il dato rifletta similmente il rapporto di dominance di Bitcoin, il valore è crollato dai massimi del 56,7%.



A dicembre, la capitalizzazione complessiva delle criptovalute è scesa notevolmente: molte sono le previsioni degli analisti ad aver mancato il bersaglio dei 100.000 dollari per singolo BTC entro la fine del 2021. Il sentiment generale delle criptovalute è rimasto ribassista dal crollo a 42.000 dollari di inizio dicembre.


Sembra che la tendenza macro ribassista si rifletta nei rapporti con le crypto nel Regno Unito. Difatti, alcune vendite e ribilanciamenti di portafoglio hanno avuto luogo verso la fine dello scorso anno. La percentuale di possesso di Bitcoin è scesa, quella di Solana (SOL) è salita al 15% e Dogecoin (DOGE) ha guadagnato l'1%.


Curiosamente, la proprietà di Bitcoin è diminuita in tutto il mondo. Solo l'Australia ha registrato un aumento della percentuale di proprietà di Bitcoin tra ottobre e dicembre, siglando il 72,7% e confermandosi il paese con la più alta percentuale di detentori di criptovalute in possesso di Bitcoin in tutto il mondo.

12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page